Turismo in Romania


Visitare la Valle della Prahova e la città di Sinaia, famosa per i suoi castelli nel massiccio dei monti Carpazi, chiamata "fiore carpaziano".
Visitare i castelli della Romania risalenti al tempo di re Carol I in perfetto gusto e stile bavarese.
Ancora il Castello Pelisor, costruito per Ferdinando e Maria, eredi di re Carol I.

Il famosissimo Castello di Dracula del principe Vlad Tepes, entrato ella leggenda.

Al Budapest Bar suona Farkas Robert, un musicista ungherese della vecchia orchestra Kistehén Tánczenekar, creando il trend chiamato "zingari di caffè".
Nel bar si suona e si balla.

 
Usare gli autobus in Romania:
Chi vuole usare gli autobus per recarsi nelle varie località della Romania.
Per chi giunge a Bucarest in aereo: una volta giunti in aeroporto Bucarest Otopeni oppure Bucarest Baneasa, passato il controllo passaporti e ritirato il bagaglio, consigliamo di prendere un Taxi.
Contrattare è bene; il prezzo buono è 15 Euro; un prezzo medio 20 Euro.
Educatamente rifiutate i prezzi che superano i 25 Euro perché fuori da ogni riferimento reale ai prezzi correnti.
Farsi portare alla Autogara Militari (Plata Militari) dove potrete comprare i biglietti.
Da ricordare:
  • Non cambiare soldi in giro; recatevi in un ufficio di cambio autorizzato o in banca.
  • Fate attenzione al furto della borsa che abbandonate sulla sedia.
    La Romania è un paese sicuro, fate bene attenzione a non dimenticare nulla poiché potete non ritrovarlo più.
  • Distinguere la gentilezza dal tentativo di approfittare di voi, è difficile ma non impossibile!
  • I romeni parlano l'inglese e abbiamo notato anche il francese; l'italiano è la seconda lingua della Romania, ovunque trovate qualcuno che la parla la nostra lingua.
  • E' bene portarsi tutti i numeri di telefono in agendina, per averli disponibili subito.
    In Romania è difficile trovare numeri di telefono che squillano a vuoto: qualcuno risponde sempre.
    Prenotare l'albergo o i biglietti dell'autobus per telefono è possibile sempre.
  • Se cercate un Hotel fatevi consigliare dai Taxi Driver.
    Si trovano hotel o motel, tre stelle, a 25/35 euro appena fuori città.
 

Alcuni scorci delle città universitarie e storiche.

Ingrandisci l'immagine

Arad città universitaria

Arad è una bella e piccola cittadina che conserva inalterato il "gusto" in stile abrurgico dei palazzi.
Si mostra dinamica e giovanile mostrando la sua modernità fusa mirabilmente con il retroterra storico di cui è portatrice.
Le università che vi hanno sede sono rinomate per la loro qualità.

Ingrandisci l'immagine

Arad città universitaria

Le strade del centro abitato sono larghe e hanno sempre al centro, un viale alberato.
Alcuni splendidi palazzi hanno il frontespizio che spazia su un ampio piazzale con fiori e monumenti commemorativi.

Ingrandisci l'immagine

Arad città universitaria

I monumenti commemorativi delle personalità storiche del Paese, hanno preso il posto delle piazze, delle statue dei grandi del Comunismo.
Moltissime piazze dei massimi palazzi avevano a fianco i palazzi ufficiali del regime da dove parlavano i notabili del partito nelle grandi feste.
Ingrandisci l'immagine

Cluj-Napoca

Cluj_NapocaE' una città situata nella regione della Transilvania nella parte nord-ovest della Romania, in una florida e verde valle.
I nuovi quartieri di villette sono abbarbicati sulle colline circostanti.

Ingrandisci l'immagine

La regione della Transilvania ospita nuclei etnici di origine Magiara e Tedesca.
La formazione della nazione romena vede la Transilvania e la Moldavia unirsi per dare vita allo Stato di Romania come oggi lo conosciamo.
L'indipendenza italiana e quella romena sono contemporanee ed hanno la stessa dinamica di unificazione.

 
Ingrandisci l'immagine

Un matrimonio e un gruppo folcroristico sotto un arco, opera dello scultore Brancusi

Targu-Jiu
Bellissima città nella regione dell'Oltenia.Un grandissimo parco ospita le opere originali in pietra dello scultore romeno Costantin Brancusi.